Azione citotossica di acilamidi dal fungo Gymnascella dankaliensis

29048Il fungo del suolo Gymnascella dankaliensis è un parassita abbastanza diffuso nelle zone calde (specie in Egitto), da cui in passato sono state isolate alcune molecole citotossiche dotate di potenziale attività antineoplastica. I ricercatori guidati da Proksch hanno coltivato ceppi del fungo prelevati nei pressi della piramide di Giza e li hanno coltivati in vitro per valutare l’eventuale produzione di altre sostanze ancora non note e dotate di interesse terapeutico. Fra i nuovi composti isolati (di cui riportiamo il nome in inglese per uniformità con la letteratura), vi sono la 11′-carboxygymnastatin N, la gymnastatin S, il dankamide e l’ aranorosin-2-methylether. Parallelamente, sono stati isolati anche sei metaboliti che già erano noti da precedenti studi di letteratura. Curiosamente, l’addizione di sodio cloruro o potassio bromuro al mezzo colturale ha fatto sì che il micete sintetizzasse una serie di derivati alogenati, individuati mediante LC-MS, e corrispondenti ai già noti gymnastatin A e gymnastatin B. Numerosi dei composti elencati, isolati e caratterizzati mediante NMR e spettrometria di massa, hanno mostrato una significativa azione citotossica in vitro nei confronti di cellule linfomatose murine.
L. Hammerschmidt, A. H. Aly, M. Abdel-Aziz, W. E.G. Müller, W. Lin, G. Daletos, P. Proksch . Cytotoxic acyl amides from the soil fungus Gymnascella dankaliensis. Bioorganic & Medicinal Chemistry, 23(4):712-719 (2015)
di D. Merli

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Laboratorio © 2017 Tutti i diritti riservati