Come si muovo le proteine

Un approccio nuovo allo studio delle proteine consiste nel vedere quanto sono flessibili e come le diverse parti si muovono. Cristian Micheletti, scienziato della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste (SISSA), pioniere in questo tipo di studi, ha appena pubblicatouna revisione sistematica di tutta la letteratura in questo campo. «Con il nostro gruppo alla SISSA – ha spiegato Micheletti – osserviamo come le unità che formano le proteine si muovono e cerchiamo di sviluppare degli strumenti di analisi comparativa che possano essere utili a tutta la comunità scientifica».

 

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Laboratorio © 2017 Tutti i diritti riservati