Gli strumenti medici possono contribuire alla diffusione di batteri antibioticoresistenti

Monitor screen in radiology.Attualmente, l’antibioticoresistenza rappresenta uno dei problemi clinici di maggior rilievo, potendo vanificare anni di fruttuosa lotta ai microbi a causa della diffusione sempre maggiore di specie che non rispondono a nessuno degli antibatterici attualmente disponibili. Inoltre, molti casi di infezione da microorganismi non suscettibili agli antibiotici sono contratti in ambito ospedaliero. A questo proposito, in un report pubblicato su The Scientist, Grens si spinge a sostenere, dati alla mano, che al California’s Ronald Reagan UCLA Medical Center sei pazienti sono stati infettati con batteri pluriresistenti ai farmaci in seguito all’uso di endoscopi (duodenoscopi nella fattispecie) contaminati. Di questi sei pazienti, due sono morti; sembra inoltre che possano essere stati esposti, senza che si abbia notizia di avvenuta infezione, fino a 179 pazienti. L’ospedale ha condotto un’indagine interna e ha notato che sugli endoscopi erano presenti enterobatteriacee resistenti ai carbapenemi, ossia gli stessi patogeni responsabili delle patologie riscontrate. Inoltre, non sembra che a livello ospedaliero siano stati violati protocolli di igiene o pulizia della strumentazione, quanto piuttosto che le norme messe in atto non siano in grado di debellare tali patogeni.  In conseguenza a ciò, l’FDA ha disposto che si presti particolare cautela affinché l’uso di duodenoscopi riutilizzabili venga effettuato nel rispetto delle più stringenti norme igieniche, soprattutto nel caso vengano usati per pratiche mediche di per sé a forte rischio di infezione, quali la colangiopancreatografia retrograda endoscopica.
Kerry. Grens. Medical Equipment May Spread Superbug. The Scientist, www.the-scientist.com/?articles.view/articleNo/42215/title/Medical-Equipment-May-Spread-Superbug/ (2015)
di D. Merli

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Laboratorio © 2017 Tutti i diritti riservati