Il futuro degli studi in vitro

I ricercatori della BASF nel loro lavoro sperimentale hanno indicato diversi punti critici della sperimentazione in vitro basta su quattro saggi, identificando elementi che in una strategia globale analitica potrebbero essere sicuramente migliorati.
Uno di questi è la capacità di penetrazione degli apteni attraverso la pelle, questa caratteristica è un fattore fondamentale nel determinare la biodisponibilità nel derma. Lo strato corneo, infatti, è un’efficace barriera contro le molecole nocive, solo le sostanze di piccole dimensioni e lipofile sono in grado di attraversarlo. Tuttavia, per quanto lipofila e piccola possa essere una sostanza, la dose applicata localmente non riflette la dose effettivamente presente nel derma. Tra i metodi presi in considerazione nello studio BASF nessuno di questi riesce a riprodurre l’effetto barriera dello strato corneo, un limite importante se si considera che alcuni molecole potrebbero essere scartate poiché, pur essendo potenziali allergeni, la dose in grado di penetrare è così bassa da non essere suffciente a scatenare la risposta immunitaria. A questo scopo sarebbe necessario integrare i saggi con modelli preditivi tipo il QSAR, metodo bioinformatico che in base alla struttura molecolare del composto sono è grado di predire la capacità di penetrazione dello stesso.
La strategia analitica proposta dal team BASF potrebbe essere, inoltre, integrata con test per quantificare le interleuchine (iL-1, Il-8) molecole rilasciate dai linfociti in risposta all’esposizione agli apteni. I test con culture cellulari come il MUSST e il h-CLAT potrebbero essere ulteriormente migliorati utilizzando culture miste a base linfociti e cellule dentritiche al posto di monoculture di precursori linfocitari. In questo modo potrebbero essere identificate anche diversi proateni, ossia molecole che diventano apteni solo in seguito a modificazioni metaboliche che avvengono solo sistemi cellulari complessi.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Laboratorio © 2017 Tutti i diritti riservati