Le origini antiche dell’inquinamento atmosferico in Sud America

The Earth - Set of nine globesSpesso si ritiene che l’inquinamento ambientale come fenomeno diffuso e pervasivo abbia avuto origine con l’avvento dell’epoca industriale. In realtà, alcuni dati relativi alla situazione sud americana sembrano porre alcune ragguardevoli limitazioni a tale interpretazione dei fatti. Sostanzialmente, in alcune zone del Perù l’analisi di carote di ghiaccio ben stratificate e in cui ciascuno strato era correlabile a epoche storiche differenti, mostrava come l’inizio delle attività estrattive metallurgiche attorno al 1450 (ossia nell’ epoca Inca) non sia stata causa di forte inquinamento atmosferico. Invece, dal 1540 in avanti, quando la metallurgia passò sotto la dominazione coloniale, si attestano in atmosfera grandi quantità di polveri e fumi metallici inquinanti. Questo significa che circa 240 anni prima della Rivoluzione Industriale, alcune parti del mondo erano già soggette a un inquinamento massiccio, sebbene non paragonabile ai livelli di inquinamento odierni.
C. Uglietti, P. Gabrielli, C. A. Cooke, P. Vallelonga, L. G. Thompson. Widespread pollution of the South American atmosphere predates the industrial revolution by 240 y. PNAS 112(8): 2349–2354 (2015)

di D.Merli

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Laboratorio © 2017 Tutti i diritti riservati