L’italiana Valagro acquisisce l’azienda indiana SriBio

Valagro ha annunciato oggi di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione di una quota di maggioranza nell’azienda indiana di biopesticidi Sri Biotech Laboratories India Limited. SriBio è un’azienda indiana riconosciuta a livello nazionale per il suo contributo allo sviluppo di soluzioni alternative biologiche ed ecosostenibili contro i parassiti che attaccano le colture agricole.
Il CEO del gruppo Valagro Giuseppe Natale ha commentato “negli ultimi due decenni, SriBio ha dedicato grande attenzione alla ricerca. Anche Valagro è da sempre un’azienda guidata dalla ricerca e crediamo che le sinergie che scaturiranno da questa operazione apporteranno notevoli benefici a Valagro e ai suoi clienti. In particolare, crediamo che il nostro ingresso in nuovi segmenti di mercato come il bio-controllo e l’accesso alla tecnologia della fermentazione e il nostro rafforzamento in una zona geografica strategica, come quella del subcontinente indiano, ci aiuteranno ad assumere un ruolo di primo piano nei principali trend di crescita della produzione agricola mondiale e, allo stesso tempo, ci permetteranno di consolidare la presenza di Valagro nella regione del Pacifico”.
Fondata nel 1994, SriBio ha sviluppato soluzioni eco-compatibili per far fronte ai principali parassiti/patologie che affliggono gli agricoltori del sub-continente indiano attraverso la sua ricerca
innovativa e grazie a molteplici collaborazioni nazionali e internazionali. La società è impegnata nelle aree di ricerca legate al miglioramento, alla nutrizione e alla protezione delle colture, servendo oltre 10 milioni di agricoltori in 13 Stati in India, e investe circa il 3,5% annuo in ricerca e sviluppo. Oltre ai propri impianti di produzione situati a Hyderabad e Guntur, Sri Biotech è la prima azienda ad aver registrato prodotti per il bio-controllo con il Central Insecticides Board. Sri Biotech detiene 20 prodotti con certificazione biologica rilasciata da APEDA attraverso la Vedic Organic Certification Agency. Il dr. KRK Reddy, fondatore e CMD di SriBio, che continuerà a fornire il proprio supporto al fianco di Valagro, ha commentato “gli utilizzatori delle nostre soluzioni sono normalmente agricoltori molto preparati nell’uso di tecnologie avanzate per ottimizzare la produzione agricola. Sono convinto che l’acquisizione da parte di Valagro, un’azienda da sempre attenta come noi alla sostenibilità ambientale, ci consentirà di realizzare sinergie inedite e di grande beneficio per entrambi. Con questa acquisizione – ha concluso il dr. KRK Reddy – l’azienda estenderà la portata dei suoi innovativi prodotti biologici grazie alla presenza globale di Valagro”.
Questa acquisizione, oltre a confermare la solidità finanziaria del gruppo Valagro, rappresenta anche uno degli investimenti outbound più significativi annunciati finora, nel 2015, da un’azienda italiana.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Laboratorio © 2017 Tutti i diritti riservati