Microbiologi clinici: allerta superbatteri

I microbiologi clinici dell’Ospedale S.Orsola-Malpighi di Bologna hanno identificato 6 casi di infezione causata da batteri di origineindiana, che portano un enzima in grado di renderli resistenti alla stragrande maggioranza degli antibiotici. La produzione degli enzimi NDM-1 causa infatti una resistenza verso diverse classi di antibiotici (penicilline, cefalosporine, carbapenemi e aztreonam), che rende le infezioni causate da questi batteri difficilissime da trattare.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Laboratorio © 2017 Tutti i diritti riservati