Nuova tecnica di microscopia ad alta risoluzione

È stata sviluppata una nuova metodica che permette di elaborare in tempo reale le immagini del cuore con risoluzione sub-cellulare. Autore dello studio un team internazionale di ricercatori, coordinati da Claudio Vinegoni, docente del Center for Systems Biology, Massachusetts General Hospital, Harvard University negli USA.Grazie all’impiego di microscopi confocali e multi fotone, combinati con un ventilatore, un elettrocardiografo e un computer fornito di una potente scheda video per l’elaborazione in tempo reale delle immagini raccolte, gli scienziati sono riusciti a “congelare” virtualmente il movimento del cuore. Sono inoltre riusciti a fotografare i meccanismi biologici coinvolti a livello cellulare, senza alterarne il loro reale funzionamento. Hanno visualizzato, in tempo reale e per diverse ore, il reclutamento di globuli bianchi che durante l’attacco ischemico si dirigono verso la zona danneggiata del cuore di un topo, in condizioni di anestesia totale.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Laboratorio © 2017 Tutti i diritti riservati