Nuovo metodo per sequenziare genomi batterici

È descritto da Chen-Shan Chin e colleghi di un consorzio tra la società di ricerca genomica Pacific Biosciences di Menlo Park, il Joint Genome Institute di Walnut Creek, entrambi in California, e l’Università di Washington a Seattle. Secondo gli autori, il metodo di sequenziamento del DNA, completamente automatizzato, è in grado di ottenere il genoma di batteri con un’accuratezza di una parte su 10.000, con maggiore semplicità e a costi concorrenziali rispetto alle attuali tecniche. Si chiama hierarchical Genome-Assembly Process (hGAP) e si candida a diventare una tecnica standard negli studi di genetica microbiologica.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Laboratorio © 2017 Tutti i diritti riservati