Nuovo sensore per DNA metilato

La metilazione, l’addizione di un gruppo metilico a un filamento di DNA, è uno dei sistemi di regolazione dell’espressione genica. Scienziati statunitensi del Mayo-Illinois Alliance for Technology Based Healthcare hanno sviluppato un test per rilevare DNA metilato e hanno pubblicato lo studio su “Scientific Reports”. Il sistema, basato sull’impiego di una membrana con nanopori, potrebbe eliminare la necessità di convertire il DNA con il bisolfito, di usare l’“etichettatura” in fluorescenza e la PCR. I ricercatori sono in grado di differenziare tra DNA metilato e non metilato agganciando una proteina sui nucleotidi metilati e misurando la corrente elettrica ionica attraverso nanopori allo stato solido.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Laboratorio © 2017 Tutti i diritti riservati