Ricellularizzazione di progenitori endoteliali da cellule MSC di gelatina di Wharton

"Mouse embryonic stem cells". Con licenza Pubblico dominio tramite Wikimedia Commons - http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Mouse_embryonic_stem_cells.jpg#/media/File:Mouse_embryonic_stem_cells.jpg

(Wikipedia)

Le cellule staminali mesenchimali (MSC) isolate da gelatina di Wharton, che si trova nel cordone ombelicale, hanno dimostrato un eccellente potenziale di diffenziamento nella linea endoteliale. Un gruppo di ricerca romeno ha ipotizzato che le cellule progenitrici endoteliali differenziate dalle cellule staminali mesenchimali derivate dalla gelatina di Wharton avessero il potenziale di ripopolare un letto vascolare decellularizzato usato come scaffold biologico. I primi obiettivi sono stati far differenziare le MSC derivate da gelatina di Wharton in cellule progenitrici endoteliali e ottenere una porzione di tessuto vascolare umano come modello sperimentale, usando le arterie del cordone ombelicale. I ricercatori hanno decellularizzato le arterie del cordone ombelicale mediante trattamento enzimatico e le hanno ricellularizzate con le cellule progenitrici endoteliali differenziate dalle MSC della gelatina di Wharton in un sistema di co-cultura. L’integrazione delle cellular all’interno dello scaffold biologico è stata determinata mediante analisi con citofluorimetria di flusso e confermata mediante colorazione istologica e microscopia in fluorescenza. Le osservazioni morfologiche degli scaffold ricellularizzati hanno rivelato la presenza di cellule progenitrici endoteliali nel tessuto decellularizzato, e che non si verificava alcuna degradazione della matrice extracellulare dello scaffold. Dopo ricellularizzazione, l’analisi in citofluorimetria di flusso ha indicato la presenza di una popolazione di progenitori endoteliali derivati dalla gelatina di Wharton nello scaffold.
In Vitro Cellular & Developmental Biology – Animal; Dic. 2014: 50 [10] pp. 937-944

di S. Guenzi

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Laboratorio © 2017 Tutti i diritti riservati