Ricerca sui supervirus

In uno studio, ricercatori dell’Harbin Veterinary Research Institute dell’Accademia cinese delle scienze spiegano di avere prodotto ibridi del virus dell’aviaria H5N1 e dell’influenza suina H1N1, che in alcuni casi si sono mostrati capaci di trasmettersi per via aerea tra i porcellini d’India. Gli scienziati hanno mescolato frammenti genetici del virus H5N1 con quelli di H1N1 in diverse combinazioni, riuscendo a creare 127 diversi remix virali. Di questi, alcuni particolari costrutti genici rendevano l’ibrido risultante capace di trasmettersi tra una gabbia e l’altra dei roditori, anche se nessuno di questi è morto dopo avere contratto i virus ibridi.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Laboratorio © 2017 Tutti i diritti riservati