Ridurre l’uso di animali nei test di genotossicità

Il Laboratorio di Riferimento EURL ECVAM del Centro Comune di Ricerca di Ispra ha pubblicato la sua strategia per evitare e ridurre l’uso di animali per la verifica di genotossicità, una delle verifiche di sicurezza richieste per tutti i tipi di sostanze. Anche se sono disponibili diversi test in vitro attualmente a differenti fasi di sviluppo e accettazione, questi non possono a oggi sostituire completamente i test su animali necessari per valutare la sicurezza delle sostanze. EURL ECVAM propone un approccio pragmatico per migliorare il tradizionale paradigma dei test di genotossicità che offre soluzioni a breve e a medio termine. Innanzitutto viene proposto di lavorare al miglioramento complessivo dell’attuale strategia di test, al fine di disporre di migliori approcci per la verifica del rischio, che evita o almeno riduce al minimo l’uso di animali, soddisfando nel contempo le richieste d’informazioni di tipo regolatorio. Sono state identificate diverse opportunità per ottimizzare la strategia test finalizzate a potenziare le performance della batteria dei test in vitro in modo che siano necessari meno test in vivo di follow-up, e a condurre più intelligentemente i test di follow-up in vivo in modo da ridurre l’uso animali dove non necessario.
http://ihcp.jrc.ec.europa.eu/our_labs/eurl-ecvam/how-to-reduce-animal-use-in-genotoxicity-testing-eurl-ecvam-releases-its-strategy

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Laboratorio © 2017 Tutti i diritti riservati