Saggio di trasformazione cellulare: test di cancerogenicità sulla cellule Bhas 42

Lo scorso dicembre il Laboratorio di Riferimento della UE per le Alternative ai test su animali (EURL ECVAM) ha pubblicato le sue raccomandazioni sul saggio di trasformazione cellulare (Cell Transformation Assay, CTA) per il test della cancerogenicità basato sulla linea cellulare Bhas 42: vengono riassunti i parametri chiave di performance di questo metodo in vitro e il suo uso nell’ambito di approcci integrati che verificano la potenziale cancerogenicità di sostanze chimiche. Attualmente, per questo scopo sono accettati solo dati ottenuti con metodi animali. Tra le varie alternative sviluppate per verificare la cancerogenicità, i saggi CTA sono in grado di riprodurre, in vitro, le fasi chiave della cancerogenesi: la transizione delle cellule da normali a cancerose prive del normale controllo della crescita. Le cellule Bhas sono una linea di cellule di roditore immortalizzate che sono state selezionate per la loro tendenza spontanea a cambiare il proprio comportamento di crescita quando sono esposte a sostanze chimiche dotate di proprietà antitumorali. Dopo la pubblicazione nel 2012 delle sue Raccomandazioni sui saggi CTA, EURL ECVAM ora ha pubblicato le sue Raccomandazioni su un’ulteriore variante basata sulla linea cellulare Bhas 42, sulla base dei risultati di uno studio di validazione giapponese. La conclusione è che, le cellule Bhas 42 possono fornire importanti informazioni sul potenziale cancerogeno delle sostanze, quando usate all’interno di approcci integrati di verifica e test.
http://ihcp.jrc.ec.europa.eu/our_labs/eurl-ecvam/eurl-ecvam-recommendations/files-bhas/EURL_ECVAM_Recommendation_Bhas-CTA_2013.pdf

di Silvia Guenzi

 

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Laboratorio © 2017 Tutti i diritti riservati