Sequenziamento del DNA

Due scienziati dell’USC Dornsife College of Letters, Arts and Sciences di Los Angeles (Usa) hanno sviluppato un algoritmo per facilitare il sequenziamento del DNA, utile soprattutto nelle applicazioni in ambito clinico. Estrarre le informazioni dal Dna significa decidere quanto sequenziarne: il sequenziamento di un frammento troppo piccolo potrebbe non consentire di ricavare le informazioni cercate, ma il sequenziamento di una porzione eccessiva di DNA è una perdita di tempo, oltre che una pratica costosa. I vantaggi del nuovo algoritmo – che prevede le dimensioni e la composizione di una popolazione ignota sulla base di un piccolo campione – stanno nella facilità con cui può essere applicato.

 

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Laboratorio © 2017 Tutti i diritti riservati