Statine e statistica

Statina (Wikipedia)

Statina (Wikipedia)

Spesso i farmaci non portano allo stesso beneficio terapeutico negli uomini e nelle donne, sia perché la storia clinica della patologia di base è differente nei due sessi, sia per il diverso profilo metabolico e ormonale. In particolare, recentemente si è molto discusso circa l’utilità delle statine nel trattare la popolazione femminile, alla luce della riduzione del rischio cardiovascolare prodotto da questi farmaci, atti a diminuire la colesterolemia. Risponde a questa domanda una meta-analisi riguardante l’elaborazione dei dati di 27 trial clinici pubblicati in letteratura. Un’attenta analisi statistica, che vede i dati ottenuti pesati in termini matematici rispetto alla riduzione della colesterolemia onde evitare eventuali bias di vario tipo, mostra innanzi tutto che l’effetto in termini di riduzione del colesterolo LDL è paragonabile nei due sessi, ossia i farmaci in oggetto si rivelano egualmente efficaci in maschi e femmine se ben dosati. Inoltre, non si sono osservati effetti collaterali gravi rispetto ai controlli non trattati, quali un aumento dell’incidenza di neoplasie o di morte dovuta a eventi non cardiovascolari. Al termine dello studio, ne è emerso un dato molto interessante: ossia, che la riduzione proporzionale del rischio cardiovascolare, misurato in termini di prevenzione di eventi coronarici maggiori e stroke, non dipende dal sesso dei soggetti trattati; ciò si traduce in una riduzione netta del rischio di decesso in entrambi i sessi.
Cholesterol Treatment Trialists’ (CTT) Collaboration. Efficacy and safety of LDL-lowering therapy among men and women: meta-analysis of individual data from 174 000 participants in 27 randomised trials. The Lancet, 385: 1397-1405 (2015)
di D. Merli

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Laboratorio © 2017 Tutti i diritti riservati