Una diagnosi accelerata del cancro alla prostata

(Wikipedia)

(Wikipedia)

Tradizionalmente, l’istopatologia ha costituito il metodo d’elezione per la diagnosi e la stadiazione di diversi tipi di cancro, fra cui quello alla prostata. Tuttavia, si tratta di una tecnica laboriosa; inoltre si affida alle annotazioni soggettive riguardanti tessuti fissati su vetrini da microscopia. Sono pertanto necessarie alternative più rapide, che stanno emergendo sotto forma di analisi di immagini digitali. Per sfruttare integralmente la velocità dell’analisi digitale nella diagnosi di cancro, è necessario razionalizzare la procedura e fornire un insieme esaustivo di strumenti per l’integrazione e l’estrapolazione dei dati. In tale contesto, il progetto FAST-PATH, finanziato dall’UE, svilupperà strumenti che consentono l’analisi digitale dei dati relativi alle preparazioni istologiche. Mediante un’interfaccia basata su Web, il consorzio integrerà le risorse digitali e le annotazioni manuali correlate. Per colmare le attuali carenze e velocizzare la diagnosi di cancro alla prostata, FAST-PATH utilizzerà biomarcatori di immunoistochimica multiplex. I ricercatori, collaborando strettamente con partner industriali, si sono proposti di sviluppare e convalidare nuovi biomarcatori per la prostata, accanto a soluzioni computazionali per un’analisi quantitativa rapida dei dati di immunoistochimica. Le tecnologie automatiche e ad alte prestazioni proposte si concentrano su aspetti chiave della patologia del cancro alla prostata. La loro integrazione nel flusso di lavoro FAST-PATH dovrebbe incrementare notevolmente la precisione della diagnosi relativa alla prostata, evitare trattamenti non necessari e ridurre la mortalità legata al cancro.

http://cordis.europa.eu/result/rcn/159619_it.html

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Laboratorio © 2017 Tutti i diritti riservati